eventi in corso

  • marzo 29, 2018

Cinquanta anni di attività.

monumenti aperti

San Sperate 5-6 maggio 2018

Paese della creatività
4 maggio 2018.

Il 2018 è l’anno in cui cadono i cinquant’anni della nascita del Paese Museo, l’esaltante esperienza del comune di San Sperate che- sotto la regia di Pinuccio Sciola – vide nascere un nuovo modo di concepire il rapporto spazio- comunità.
In occasione dell’importante anniversario l’amministrazione comunale intende proclamare il 2018 “Anno del Paese Museo, paese della creatività”.
I dettagli dell’iniziativa e delle attività culturali a essa legate saranno illustrate in un incontro con la stampa in programma venerdì 4 maggio alle 11,30 nell’aula consiliare del Comune di San Sperate (in via Sassari 12), dove sarà presentato il progetto “Il paese della creatività. Cinquantennale del paese museo”, promosso dall’amministrazione comunale.
All’incontro con i giornalisti parteciperanno il sindaco e l’assessora alla cultura del comune di San Sperate, Enrico Collu ed Emanuela Katia Pilloni, il direttore artistico del progetto, Angelo Pilloni, il direttore scientifico, Paolo Lusci, i rappresentanti delle associazioni coinvolte che, per la prima volta, collaborano tutte insieme a un unico progetto.

La partecipazione è libera e gradita

Monumenti aperti.

monumenti aperti

San Sperate 5-6 maggio 2018

San Sperate
5 e 6 maggio 2018.

SansperArte farà parte dell’iniziativa Monumenti Aperti.

La manifestazione promossa dal MIBACT è dedicata alla promozione e valorizzazione del Patrimonio Culturale. Anche San Sperate metterà gratuitamente a disposizione dei visitatori il proprio patrimonio artistico-culturale.

Per l’occasione il 5 e il 6 maggio a San Sperate verrà aperto in anteprima l’ex-municipio spazio dedicato alla promozione delle realtà artistico-culturali del Paesemuseo. All’interno sarà possibile conoscere le radici del movimento culturale che ha trasformato il nostro centro.

Gli altri luoghi visitabili saranno: il Museo del Crudo, le Chiese di Santa Lucia e San Giovanni, il Giardino Sonoro, Il frantoio di Casa Tola, e i murales “Il Santo Patrono” e “La preghiera” illustrati con tutta la freschezza e la spontaneità dei giovani speratini, nell’anno del Cinquantennale della nascita del Paese Museo.

gratuito

Semjai Su trigu no timit s’aremigu

Semijai

San Sperate maggio 2018

San Sperate
domenica 6 maggio 2018
ore 18 - piazza Croce Santa.

Dopo quattro mesi di percorsi laboratoriali che hanno visto come protagonisti più di 100 persone tra bambini, ragazzi e adulti, Domenica 6 Maggio, ore 18:00 in piazza Croce Santa a San Sperate ci sarà l’esito scenico ideato e diretto dall’artista Mariano Corda.

I percorsi magistralmente sviluppati dallo scenografo costumista Emilio Ortu Lieto, dai musicisti Alessio Mura, Marco Serra, Alessandro Ladu e Stefano Lo Piccolo, dagli attori Stefano Farris e Raimonda Mercurio, dalle coreografe Michela Atzori e Enrica Demontis, hanno visto inoltre la collaborazione degli artisti Angelo Pilloni, Raffaele Muscas, Giampaolo Spiga, Pietrina Atzori e Giovanni Pilloni.

gratuito